stare bene

Benessere: per stare bene impara a volerti veramente bene

Benessere questo sconosciuto.

Apparentemente tutti sono alla ricerca del proprio benessere e sono disposti ad inseguire ogni consiglio, ogni promessa miracolosa per poter stare bene.

In realtà se vuoi veramente stare bene è arrivato il momento di fermarti ed ascoltare te stesso.

Ti ho incuriosito almeno un po’?

Allora continua la lettura non te ne pentirai.

stare bene
Il benessere fiorisce quando corpo, mente, emotività e spirito sono in equilibrio

Benessere un gioco di equilibri

Il benessere va inteso come la capacità di star bene con se stessi e vivere empaticamente con tutto ciò che ci circonda: persone, natura, prodotti dell’ingegno quali ideazioni, sensazioni, intuizioni e prodotti dello spirito frutto della creatività umana.

Il benessere si manifesta in modi diversi realizzando un equilibrio sottile tra il tuo corpo, la tua mente, l’emotività e la socialità che ti spinge alla ricerca dell’altro per condividere la tua essenza.

Vediamo ora insieme come prendersi cura di sé se si vuole veramente stare bene.

Te lo devo dire alle volte non è facile fare ciò che è giusto per stare bene autenticamente ma i risultati che otterrai saranno talmente grandi che valgono bene qualche sacrificio iniziale.

Il corpo: il tuo corpo è un tempio

Ali di pipistrello, occhi di drago, zampe di rana, polvere di luna … Voilà! Ecco per te l’elisir di lunga vita che guarisce ogni male del corpo e dello spirito rendendo la tua esistenza perfetta e consapevole

Ogni volta che leggo la pubblicità di alcuni articoli dedicati al benessere e all’ultima panacea di turno che tutto risolve magicamente la mia mente corre alle storie di streghe che io e la mia mamma inventavamo per divertirci.

Siamo seri. La salute del corpo è un dono prezioso che va coltivato giorno per giorno con un’alimentazione equilibrata, movimento, cura.

Prendersi cura di sé non significa certo ingozzarsi di farmaci, integratori, seguire diete estreme o demonizzare la farmacologia e denigrare i pareri dei medici che hanno come compito e missione la cura del corpo e la comprensione delle malattie.

La cura del corpo nasce dal rispetto e dall’amore verso te stesso perché sei conscio che il tuo corpo è lo strumento che l’esistenza ti ha messo a disposizione per muoverti in questa dimensione ed avere una vita ricca di gioie e avventure.

Diciamocelo chiaramente quando non stai bene tutto diventa difficile e alle volte basta un semplice mal di pancia magari perché hai mangiato e bevuto troppo, per rendere tutto complicato.

La tua mente è una fucina: sii creativo

Mi annoio. Ma quanto mi annoio. Tutto mi stanca e non so mai cosa fare

Quando sento affermazioni come queste mi intristisco perché sinceramente mi domando come è possibile annoiarsi in un mondo così ricco di stimoli come il nostro.

In ogni momento è possibile imparare cose nuove, leggere, documentarsi, muoversi fisicamente e virtualmente, viaggiare o comunque spostarsi con facilità per visitare luoghi nuovi.

Se mi stai leggendo significa che sei consapevole di quanto questo strumento che stai usando ti possa aiutare ad allargare i confine della tua mente rendendoti più ricettivo e con poco sforzo.

Nella vita ho imparato che grazie alla curiosità si arriva lontano.

All’inizio ogni idea è un piccolo seme che man mano che te ne curi cresce diventando una visione che grazie ad azioni ispirate e competenti diventa cambiamento e realizzazione.

Perché diciamolo forte e chiaro il benessere oltre che nel corpo affonda le radici nella nostra mente e quando ci sentiamo insoddisfatti stiamo male e iniziamo a rimuginare pericolosamente.

Quindi bando agli indugi!

Inizia a studiare, meditare, formarti, per attuare il cambiamento che ti porterà a risplendere e a rendere felici le persone che ti sono care.

Ricordati sempre che realizzare se stessi è un esempio anche per gli altri che vedendo i tuoi risultati possono decidere di iniziare a cambiare.

Mi occupo di formazione e prosocialità da tutta la vita se hai bisogno di informazioni contattatami sono qui per te è questo lo scopo del mio lavoro.

Emotività: lo spettacolo di un mare in tempesta

Le emozioni ti fanno sentire vivo

Piacere, dolore, amore, odio, queste sono le basi della nostra emotività.

Chiudi gli occhi un attimo e ripensa a quando ti sei innamorato, alla tempesta emotiva che quel viso, quello sguardo, quel sorriso, ha scatenato dentro di te.

Una tempesta perfetta che ti ha portato a vedere i colori più accesi, a ridere per un nonnulla, a sentire l’esistenza così forte che ancora ti provoca una vertigine.

Oppure pensa all’impeto distruttivo della rabbia, del dolore sordo, lancinante come il morso del tradimento, all’impotenza che scatena l’ira covata come un fuoco sotto le ceneri pronto a a divampare.

Le emozioni, le passioni, i sentimenti, sono il sale della vita

Potresti mai rinunciare alle tue emozioni?

Ecco perché insisto tanto sull’importanza dell’educazione emotiva. La nostra sensibilità muove un’energia potente che può manifestarsi in infiniti modi.

Imparare a gestire le proprie emozioni significa imparare a trasformare in creatività le energie distruttive che se mal indirizzate possono causare disastri.

Ancora una volta ti chiedo di riflettere sul dolore delle emozioni depotenzianti e alla gioia che proverai quando riuscirai a trasformarle in energia creativa volta a produrre piuttosto che distruggere.

Grazie alla tua forza d’animo guidata dalla tua creatività rinascerai a nuova vita e sarà un’esperienza meravigliosa!

Relazionarsi: aprirsi agli altri

Siamo tutti interconnessi la tua gioia è la mia gioia, il tuo dolore mi spezza il cuore

Ogni relazione significativa nasce dall’alchimia di fiducia, confidenza, visione condivisa del futuro.

Con gli anni si arriva a comprendere che non è possibile creare una relazione autentica se prima non si è imparato a star bene da soli godendo della propria compagnia.

Infatti se non conosci te stesso come pensi di poter stare bene con l’altro che di fatto ti è estraneo?

Nel passaggio dalla coscienza di sé all’autocoscienza si impara a comprendersi, amarsi e solo dopo è possibile condividersi con l’altro da sé andando oltre la dualità, il giudizio, permettendo all’amore incondizionato di manifestarsi in tutta la sua potenza.

Quando sentirai nel profondo della tua anima che Tutto è Uno la tua vita cambierà per sempre e comprenderai che sei veramente pronto a condividerti con gli altri e magari potrai tuffarti nel magnifico mondo della prosocialità.

Da soli possiamo fare molto ma nella condivisione, ognuno secondo i propri doni, possiamo cambiare il mondo!

Il tuo benessere fiorisce dall’amore incondizionato verso te stesso

Tu sei luce non temere che il vento possa spegnere la tua fiamma!

Ognuno di noi porta nascosta dentro di sé una piccola scintilla di amore incondizionato pronta a divampare e renderci preziosi per l’esistenza e per tutti coloro che incontriamo sul nostro cammino.

La vita è un viaggio e come ogni avventura ha in sé infinite possibilità sta a noi decidere come viverla.

Parti sempre da dove ti trovi, osserva, ascolta tutto ciò che pulsa dentro e fuori di te e credimi comunque vada vale sempre la pena di goderti ogni attimo, ogni evento anche il più insignificante.

Lascia una piccola fiammella della tua luce in dono a tutti quelli che incontri sul tuo cammino, uno sguardo, un sorriso, una parola buona.

Condividi il tuo amore sempre senza paura e quando non verrai capito e succederà non te la prendere, ricordati che ognuno ha il proprio viaggio e non è possibile andare d’accordo con tutti.

Amati, vivi la tua vita con fiducia e tutto il resto verrà da sé

Se hai trovato utili queste mie riflessioni sul benessere ti chiedo di condividerle e di lasciarmi un tuo commento.

Inoltre puoi continuare a seguirmi sul mio canale YouTube.

1 Condivisioni

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *